*



Stefano Haldemann
© Ritratto: Gianluigi Susinno

Stefano Haldemann 


Il vento, le erbe, i grilli e altri folletti

 

«Mia premura è di parlare, coi vini, della terra da cui provengono, del clima e di tutti i ‹folletti› che li accompagnano. Intendo con questi ultimi le presenze minori, ma indimenticabili, come il timo e la salvia selvatica, il canto dei grilli, il fiore di garofano e le erbe aromatiche che circondano la presenza del viticoltore, le speranze riposte in una nuvola nell’estate torrida, l’orecchio teso al vento, la paura di una pioggia battente e di un’annata non riuscita.» Così scrive STEFANO HALDEMANN dei nove vini, più una grappa, prodotti da La Segrisola, tenuta vitivinicola che si affaccia sulle miti sponde di Minusio. E così li illustrano le rispettive etichette: BIANCO DI MINUSIO, FATTORIA SAN MARTINO, LA CARRÀ, VILLA FELICE, come le si può vedere qui di seguito.

 

Testo di Fabio Guindani




Stefano Haldemann - Scarica lo schedario in formato PDF
Scarica lo schedario in formato PDF

© 2019 Associazione Viticoltori Vinificatori Ticinesi - presso Eliana Marcionetti - Pedmunt 15 - 6513 Monte Carasso - Svizzera - info@viticoltori.ch