*

 

 

 

Bianco della Piana

 

Denominazione

Bianco del Ticino - Denominazione di Origine Controllata

 

Vitigno

Chardonnay, Sauvignon Bianco e Semillon

 

Zona di provenienza

Prevalentemente uve dei vigneti San Matteo di Cagiallo, in parte altri vigneti di nostra gestione nella regione Luganese.

 

Vinificazione

Diraspapigiatura delle uve e macerazione pellicolare per ca. 24 h, poi torchiatura a bassa pressione. Fermentazione alcolica a bassa temperatura in barriques rigorosamente di origine francese per 1/3
nuove, 1/3 di secondo passaggio ed 1/3 di terzo passaggio.
Fermentazione malolattica svolta completamente, sempre in barriques come pure il successivo affinamento di ca. un anno.
L’assemblaggio delle diverse barriques avviene solo prima della messa in bottiglia previo degustazione.

 

Colore

Giallo paglierino con riflessi giallo intenso.

 

Profumo

Intenso e fruttato di particolare finezza e persistenza, si riconoscono
importanti note di aromi d’agrumi e leggermente di vaniglia.

 

Sapore

Fine e piuttosto fruttato, leggermente minerale, sapido con un’acidità di media intensità bene integrata, di buona freschezza e complessità, al palato i sapori rimangono a lungo e nel finale si riconoscono le caratteristiche aromatiche legate all’affinamento in barriques.

 

Invecchiamento

4 – 8 anni

 

Abbinamenti

Ideale con piatti principali, carni bianche oppure pesce di mare. Si può anche degustare semplicemente all’aperitivo.

 

Temperatura di servizio

7°C – 10°C

   


Cantina Pelossi SA - Scheda Bianco della Piana - Scarica il documento in formato PDF
Scarica il documento in formato PDF

© 2021 Associazione Viticoltori Vinificatori Ticinesi - presso Eliana Marcionetti - Pedmunt 15 - 6513 Monte Carasso - Svizzera - info@viticoltori.ch