*

Vivi e sinceri complimenti per i prestigiosi risultati ottenuti al Gran Prix du Vin Suisse dai nostri soci Cesare Ruggia e famiglia (Enoteca della Salute) per il suo secondo posto nella categoria Merlot e Lisetta Lucchini e collaboratori (Fattoria Moncucchetto) per il secondo posto nella categoria rossi assemblages.


Gran Premio del Vino Svizzero: i ticinesi tre volte sul podio



Il miglior merlot è però vallesano: si tratta dell'Orpailleur (2013) di Frédéric Dumoulin di Uvrier


BERNA - La Cave Charles Bonvin di Sion è stata nominata cantina dell'anno nell'ambito della ottava edizione del Gran Premio del Vino Svizzero, il più importante concorso nazionale in materia. Durante il gala che si è svolto stasera al Kursaal di Berna sono stati premiati 36 produttori, tre di quali ticinesi e due grigionesi.

In totale 2800 vini di 520 produttori differenti hanno partecipato al concorso nelle 13 diverse categorie. Tra di loro c'erano 420 chasselas, 380 pinot e 180 merlot, indicano gli organizzatori in una nota.

Il cantone più premiato è il Vallese che sale 13 volte sul podio (vincitore in 7 categorie), seguito da Ginevra (8 riconoscimenti), Ticino (3) e Grigioni, Ginevra, Neuchâtel e Sciaffusa (tutti con 2 medaglie).


Due produttori ticinesi si sono classificati secondo e terzo nella categoria "Merlot": 


L'Enoteca della Salute di Massagno ha piazzato il suo 'na tronadariserva (2011) al secondo posto; i Fratelli Corti di Balerna hanno ottenuto il terzo rango son il loro Lenéo Riserva (2011). Il miglior merlot è però vallesano: si tratta dell'Orpailleur (2013) di Frédéric Dumoulin di Uvrier (VS).


Riconoscimento, nella categoria "Assemblages rouges", anche per il Collina d'Oro-Agra 2012 prodotto dalla Fattoria Moncucchetto di Lugano che ottiene il secondo posto.











 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Cristina Monico e Lisetta Luchini 

 

Passando ai vini grigionesi, da segnalare che il Pinot Rhein (2011), della omonima casa vitivinicola di Maienfeld (GR), è risultato essere il miglior "Pinot Noir" in concorso. Il Riesling-Silvaner 2013, della cantina Lampert's Weingut Heidelberg di Maienfeld (GR), si è invece aggiudicato il terzo posto nella categoria "Müller-Thurgau".

 

Leggi anche: "Riconoscimenti nazionali



TIO Grand Prix du Vin Suisse - Fonte: TIO.ch - Scarica l'articolo in formato PDF
Fonte: TIO.ch - Scarica l'articolo in formato PDF

© 2019 Associazione Viticoltori Vinificatori Ticinesi - presso Eliana Marcionetti - Pedmunt 15 - 6513 Monte Carasso - Svizzera - info@viticoltori.ch